Federconsumatori informa…

0
132

Salute: eccessivamente complessa la gestione dell’obbligo vaccinale. Scaricato sulle famiglie l’onere della certificazione della avvenuta vaccinazione.

In relazione alle nuove disposizioni sull’obbligo vaccinale alle famiglie si richiede non solo   di provvedere alle vaccinazioni, ma anche di acquisire le rispettive certificazioni e di recapitarle alle scuole.

Richieste che non si giustificano dal momento che le comunicazioni di dati tra due pubbliche amministrazioni o enti che forniscono servizi pubblici sono, o meglio dovrebbero essere “acquisibili d’ufficio” grazie alle attuali tecnologie a disposizione dei due Ministeri coinvolti.

Alla luce delle segnalazioni pervenute, Federconsumatori sollecita le amministrazioni pubbliche perché assumano le proprie responsabilità e svolgano con rigore ed efficienza le attività di propria competenza.

A maggior ragione alla luce degli strumenti che la tecnologia mette oggi a disposizione della pubblica amministrazione, è un paradosso che l’onere della certificazione ricada sui cittadini.